#MyTravelRules: le mie regole per un viaggio perfetto

Ognuno di noi ha il suo modo di vivere i propri viaggi e, più o meno inconsapevolmente, adotta dei comportamenti ricorrenti che si trasformano nelle nostre “regole di viaggio”.

Da un’idea di Daniela di The Daz Box è nato #mytravelrules, hashtag con cui è possibile conoscere le abitudini degli altri viaggiatori, confrontarsi e, perché no, sorridere dei nostri atteggiamenti in viaggio 🙂 Ringrazio Lisa di From dream to plan per avermi nominata e sono pronta a raccontarvi le mie regole di viaggio!

SCEGLIERE ACCURATAMENTE I COMPAGNI DI VIAGGIO – Nella maggior parte dei miei viaggi sono insieme a Enrico, il mio compagno e futuro marito, e devo dire che è fondamentale avere con me un compagno di viaggio che condivida i miei ritmi e i miei interessi! Evito le vacanze con gruppi troppo eterogenei di amici perché non è facile conciliare le esigenze di tutti e sono sicura che alla fine non sarei pienamente soddisfatta. Mi è capitato di trascorrere dei weekend lunghi in una capitale con due/tre amici fidati o con mio fratello, ma proprio perché abbiamo parlato prima dell’itinerario che ognuno di noi avrebbe voluto seguire e, nel caso della vacanza a Londra ad esempio, abbiamo scelto di dividerci l’ultimo giorno, in modo che ognuno potesse dedicarsi a ciò che più gli interessava! Io ad esempio ho optato per Wembley Stadium e Mme Tussaud’s con mio fratello, mentre una coppia di amici che li aveva già visitati si è dedicata alla Royal Albert Hall.

PIANIFICARE L’ITINERARIO – Sono una pianificatrice seriale, lo ammetto! 😉 Mi documento leggendo una guida cartecea (Touring o Lonely Planet ad esempio), estrapolo consigli dai blog di viaggi e dai diari di viaggio sul web, leggo i portali turistici ufficiali della località che visiterò, le recensioni su Tripadvisor pongo qualche domanda nei gruppi su Facebook, raccolgo gli appunti ordinatamente e preparo un itinerario di massima che vorrei seguire.

MAI DIMENTICARE LA MACCHINA FOTOGRAFICA (e di caricarla!) – Sono anche affetta da “scatto compulsivo”, guai a dimenticare la macchina fotografica, il carica batterie e una batteria di scorta! 😉 Anni fa una pubblicità diceva pressappoco “una foto non scattata è un ricordo che non c’è” e io sono pienamente d’accordo: spesso riguardare le immagini sviluppate mi consente di rievocare emozioni e aneddoti, non potrei farne a meno!

Serena Timossi Rolli Days

Io “paparazzata” durante i Rolly Days 🙂 (Foto di Andrea Leoni, pubblicata su Repubblica.it)

DIVERTIRSI E RILASSARSI – E’ giusto pianificare, ma…Non troppo! Viaggio e vacanza per me coincidono, quindi non devono diventare un tour de force. Ritagliarsi un po’ di tempo per rilassarsi e divertirsi secondo me è fondamentale. Mi capita spesso di fare un programma di massima che poi stravolgo in base al tempo, a qualcosa d’interessante e imprevisto in cui mi sono imbattuta lungo la strada o semplicemente alle energie di cui dispongo quel giorno.

CERCARE DI NON FARSI ABBATTERE DAGLI INTOPPI DI VIAGGIO – Gli imprevisti capitano e a volte possono essere molto fastidiosi: voli in ritardo, code in auto, campeggi che non si trovano dopo una nottata di guida, pioggia che ti allaga la tenda, infradito che ti si rompono mentre stai correndo durante un acquazzone estivo, materassino gonfiabile bucato…Potrei farvi un lungo elenco di avventure tragicomiche 😉  L’importante è non buttarsi giù di morale, siamo in vacanza, tutto non può che migliorare!

PRANZO “LOW COST” – Una delle nostre abitudini di viaggio è evitare i ristoranti a pranzo, privilegiando tutto quello che è low cost e comodo da infilare nello zaino: panini, insalate di tonno già pronte, insalate di riso ecc. Oltre ad essere un modo per risparmiare qualche soldino, ci consente soprattutto di avere più tempo da dedicare a visite ed escursioni.

ASSAGGIARE QUALCOSA DI TIPICO – In vacanza però non rinuncio ad assaggiare qualcosa di tipico, anche soltanto per curiosità! Dai wurstel a Monaco ai pierogi di Varsavia, passando per fish and chips a Londra o i panzerotti in Salento, qualche sfizio bisogna toglierselo, no?

STACCARE DA TUTTO CIO’ CHE E’ TECNOLOGICO – Nella quotidianità trascorro davanti allo schermo del PC 8-10 ore al giorno tra lavoro e tempo libero. Amo scrivere, leggere, guardare serie TV, ogni tanto dare un’occhiata ai social (anche se non sono un’appassionata di questi ultimi), ma in vacanza mi trasformo: sento di non averne bisogno. Cammino tutto il giorno, la sera mi rilasso, chiacchiero, fotografo, interagisco con l’ambiente che mi sta intorno e non sento la necessità di rifugiarmi nella tecnologia. Staccare la spina (letteralmente) da mail, social, cellulare e computer mi rigenera!

Quali sono le vostre irrinunciabili abitudini di viaggio? Fatemelo sapere nei commenti, sono curiosa 🙂

Nomino anche La valigia di Cassandra , I viaggiascrittoriAndiamo a perderci, I’ll be right back e Il blog dei miei viaggi 

Annunci

13 pensieri su “#MyTravelRules: le mie regole per un viaggio perfetto

  1. L'OrsaNelCarro Travel Blog ha detto:

    hahah per il punto 1 sarebbe opportuno proprio fare i casting! 😉 Concordo su tutto tranne che per il cibo di strada,…siccome io e Orso siamo gran camminatori ci ritagliamo gli unici momenti “da seduti” proprio a pranzo e a cena al tavolo di qualche delizioso bistrot tipico ^_^
    Ti abbraccio Serena, buon fine settimana! 🙂

    Liked by 1 persona

  2. laurannese ha detto:

    Quella della macchina fotografica è al top nella mia lista! Una volta mi è capitato di portarla…dimenticando la batteria a casa! Ed essendo una reflex non era facile trovarla…Che trauma. Da quel giorno meglio sempre controllare due volte!

    Liked by 1 persona

  3. mchan84 ha detto:

    Hallo!
    Ti quoto praticamente tutto!
    A parte l’ultima voce che tanto è superfacile per me dato che non sono su nessun social network (a parte wordpress) e non ho nemmeno uno smartphone 😛
    Le foto poi sono fondamentali. Io una volta ne avevo portate addirittura due di macchinette fotografiche dato che una aveva la batteria che si scaricava abbastanza velocemente, ma ne preferivo la qualità delle immagini.
    Mchan

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...